Header

Nel primo turno di Coppa Italia la Pro Patria rifila la"manita" al malcapitato Feralpì Salò. Dopo un inizio lento che per ben venticinque minuti ha lasciato intonsi i taccuini dei giornalisti senior e dei display dei tablet dei giovani pubblicisti rampanti, la partita si sbloccava con una girandola di reti ed emozioni. Top of the match Mirko Bruccini autore di una bella tripletta con due eurogoal e un assist a Mella.
Patron Vavassori aveva visto lungo quando aveva deciso di far pagare 15 euro per questa gara. tre euro al goal sono un prezzo di listino del tutto adeguato e lo spettacolo è stato gradito dai 141 paganti che hanno dato fiducia ai tigrotti.
Ripartire da qui per trovare in campionato le stesse soddifazioni odierne.

Pro Patria-FeralpiSalò 5-2 (1-1 primo tempo)
Marcatori: Bruccini (PP) al 25’ pt., Rovelli (FS) al 36’ pt., Bruccini al 16’ st. (PP), Mella (PP) al 21’ st., Giorno su rigore (PP) al 35’ st., Marsura (FP) al 37’ st., Bruccini (PP) al 41’ st.

Pro Patria (4-3-3): Feola; Spanò (dal 34’ st. Andreoni), De Biasi, Polverini, Taino; Bruccini, Calzi, Gabbianelli; Mella (dal 36’ st. Vernocchi), Moscati, Giannone (dal 24’ st. Giorno).
A disposizione: Messina, Nossa, Ghidoli, Siega.
Allenatore: Colombo.

FeralpiSalò (4-3-3): Pascarella; Rosato, Corrado (dal 25’ st. Cinaglia), Leonarduzzi, Broli; Tantardini, Pinardi, Cittadino; Rovelli (dal 18’ st. Ceccarelli), Veratti, Cogliati (dal 18’ st. Marsura).
A disposizione: Branduani, Fabris, Bracaletti, Miracoli.
Allenatore: Scienza.

Arbitro: Antonio Giua di Pisa, assistenti Maurizio Loni di Cagliari e Cinzia Carovigno di Potenza.
Ammoniti: De Biasi e Calzi per la Pro Patria; Veratti, Cittadino e Cinaglia per la FeralpiSalò
Spettatori 200 circa.

0 commenti: