Header

Passa molto tempo prima che mister Colombo si presenti in sala stampa e sul suo volto appare tutta l'amarezza per quanto accaduto:"Ho visto cose che non riesco a capire, l'unico responsabile sono io, siamo altalenanti ultimamente , vuol dire che non ho saputo dare ai ragazzi quel che serviva a livello tecnico e psicologico. Vincevamo due a zero e sul loro goal ho visto il terrore negli occhi dei ragazzi. Abbiamo preso goal in contropiede cosa inammissibile per chi sta vincendo. Ho visto giocatori paralizzati in totale confusione. Sono responsabile di quanto accaduto, vien da se la risposta alla domande se mi senta o meno seguito. Questa altalena di prestazioni al ribasso, salvo la gara con l'Entella, è colpa mia. Ho pensato molte cose dopo la gara di oggi, anche le dimissioni. Il gruppo è timoroso, se gli dai contro si nasconde, per cui occorre proteggerlo".
Sulle scelte tattiche:"Infortunatosi Gabbianelli ho messo Siega e non Giorno in quanto ho visto la traversa avversaria e ho pensato di coprirmi con qualcuno che desse una mano a centrocampo. Da qui la scelta di Siega lasciando un Giannone oggi a buoni livelli là davanti. Mi manca il giocatore di riferimento che possa giocare basso, Bruccini non può fare quel ruolo".
Se esce Gabbianelli e non ha altra soluzione significa che la rosa è scarsa chiede un collega:" Io vedo in settimana-dice il mister- poi in partita capitano altre cose non controllabili, il discorso vale per Ghidoli, avrebbe potuto giocare lui, ma se visto che per lui il fatto che giochi o meno non cambia il suo atteggiamento a me non va bene e non lo porto nemmeno in panchina".
Su Polverini:"Lo cambio solo se mi segnala che non sta bene, Polverini lo conoscete"
La dorsale degli anziani sta rendendo meno rispetto ai giovani?:" No, stanno deludendo tutti, giovani e meno giovani. non voglio fare differenze. Oggi mi è sembrato che tutti non aspettassero altro che prendere il goal".
Troppa leggerezza soprattutto del portiere, era uscito a vuoto tre volte, non sembra concentrato:"Lo so,-risponde Colombo-questa è ancora colpa mia che non ho saputo trasmettere la giusta concentrazione
Flavio Vergani
Senti le dichiarazioni di mister Colombo
                                                                             

0 commenti: