Header

La famiglia de Grandis-Blefari
Domenica scorsa il calcio di inizio delle partite di serie A è stato dato dai bambini con Sindrome di Down che hanno vissuto un giorno da protagonisti grazie all'associazione "Coordown" che si adopera per veder riconosciuto quanto necessario per garantire le pari opportunità ai bambini down. Beatrice Blefari, mamma del super tifoso Danielino, ha proposto di ripetere analoga iniziativa in occasione della gara di domenica prossima per poter dare visibilità all'associazione Piùdi21 che opera con identici scopi a quelli perseguiti da Coordown. L'iniziativa è anche sinergica con la "Giornata mondiale della Sindrome di Down"che si celebrerà il 21 Marzo.
La macchina organizzativa si è messa immediatamente in moto. Patron Vavassori ci ha messo meno di un secondo a dare il suo appoggio all'iniziativa, il team manager Vittoria Zullo in men che non si dica ha inviato in Lega la richiesta per poter avere l'autorizzazione da parte dell'arbitro per far entrare i ragazzi sul terreno di gioco e con grande tempismo e solerzia ha centrato l'obiettivo. Da parte nostra abbiamo voluto dedicare uno spazio sul prossimo numero del Tigrottino all'iniziativa che si sembra importante e densa di significati. Luca Cirigliano, speaker dello Speroni, ha già in mano quel che serve per comunicare i punti più importanti che qualificano l'iniziativa. Con poco crediamo di poter dare molto a Daniele e ai suoi amici informando al contempo chi forse poco conosce questo mondo tutto da scoprire per la ricchezza di umanità e dolcezza che lo caratterizza.
Vi invitiamo a partecipare con affetto e coinvolgimento a quanto verrà proposto prima della partita di domenica, magari con un bell'applauso ai ragazzi che saranno in campo per abbracciarli in questo loro giorno speciale e dimostrare tutto il nostro affetto. Vi invitiamo a fare il tifo per l'associazione "Piùdi21"nel modo che ritenete più giusto, magari solo con un grazie per quello che oggi fanno per gli altri e domani potrebbero fare per i vostri cari. E, poi, al di là di tutto, Danielino si merita questo ed altro per l'amore che dimostra verso la Pro Patria. Abbiamo un debito con lui e questa è l'occasione per ricambiarlo.
Flavio Vergani

0 commenti: