Header

Uno fa l'avvocato, l'altro l'imprenditore. Uno è abituato al confronto, l'altro muove milioni di euro. Entrambi grandi e vaccinati. Crediamo siano in grado di iniziare una trattativa visto che uno vorrebbe vendere e l'altro vorrebbe acquistare. Crediamo siano poi in grado di proseguire la trattativa e se non andasse in porto spiegare ognuno per sé le proprie ragioni.
Punto. Crediamo che siano gli stessi che all'occorrenza aggiorneranno a riguardo, diversamente vorrà dire che non c'è nulla di rilevante o di pertinente. Tutti gli altri potranno augurarsi che tutto vada bene, fare il tifo per una dei due contendenti o per entrambi, sperando che trovino la quadra. Punto.
Pensare che qualche tifoso possa cadere nel tranello citato è logico, ma che tutti lo facciano non è per niente scontato, anzi non è proprio credibile. Alla fine, se tutto andrà bene i complimenti agli attori, ma se ci sarà un finale amaro la pellicola dovrà essere riavvolta e rivista al rallenty, anzi al moviolone. Non si creda di incantare i serpenti con i soliti giochetti da prestigiatori di periferia. Per cui riservatezza fin che serve, ma poi chiarezza, spiegazioni dettagliate, approfondimenti e confronto diretto. Con la Pro Patria non si scherza. Uomini, avvocati e imprenditori avvertiti, mezzi salvati.
Questo sito è a disposizione per chi vorrà comunicare, chiarire, precisare o dettagliare, in caso di silenzio, attendiamo...
Flavio Vergani

0 commenti: