Header


Il rinvio chiesto dall’avvocato Golda Perini all’incontro con patron Vavassori previsto in questi giorni ha contrariato la tifoseria bustocca che faceva il tifo per la cordata italo inglese. Sui social network appaiono le prime domande a riguardo dell’effettivo interesse del gruppo di Golda Perini nel voler rilevare la Pro Patria. Sono passati mesi da quando il gruppo ha annunciato i suoi propositi, ma nulla è accaduto se non qualche telefonata interlocutoria con patron Vavassori.

Ai tifosi sta venendo il dubbio che proprio tutta questa voglia di Pro Patria non ci sia da parte dei nuovi e le parole di patron Vavassori secondo le quali non esisterebbe alternativa concreta per la cessione iniziano a suonare come triste verità.

I social network chiedono a gran voce chiarezza anche all’amministrazione comunale, visto che la stessa aveva certificato come serio e interessato il gruppo di Golda Perini. Insomma, il rinvio dell’incontro tra le parti non è proprio stato digerito dalla tifoseria e a qualcuno sorge il dubbio che i silenzi dei giorni scorsi non fossero strategici o vestiti di privacy, ma lugubri segnali di campane che potrebbero suonare a lutto.

Qualcuno, sempre sui social network, avanza l’ipotesi di chiedere direttamente all’avvocato Golda Perini i motivi di questa retromarcia e le reali intenzioni del gruppo. Per molti è giunto il momento di dire stop alle attese e di chiedere conto di quello che anima il gruppo italo-inglese. Indubbiamente si sta entrando nella fase calda e chi si è esposto ha adesso il dovere di parlare chiaro alla tifoseria dicendo obiettivi e strumenti con i quali li si vogliono raggiungere.

Intanto da Reggio Emilia giungono voci attendibili secondo le quali Patron Vavassori potrebbe affiancare l’attuale contestato patron Barili alla guida della Reggiana. Il Resto del Carlino annuncia l’arrivo della famiglia Vender, ma per molti non sarebbe questa la pista definitiva, forse i Vender stanno solo interpretando un ruolo di mediatori per portare a Reggio Vavassori che affiancherebbe l’attuale proprietario lasciando delusa una cordata locale che non sembra più un pole position per l’acquisizione dei granata.
Flavio Vergani

 

0 commenti: