Header

Il gruppo capitanato dall'avvocato Golda Perini ha comunicato con una lettera inviata a patron Vavassori e all'amministrazione comunale il disimpegno dalla trattativa per l'acquisizione della Pro Patria. Troppo oneroso per il gruppo dover sostenere i costi per l'acquisto e i seguenti impegni gestionali per l'allestimento della squadra .
Il gruppo tra le righe fa capire di rimanere disponibile a rilevare la società nel caso la richiesta del patron  possa aggirarsi intorno al valore del solo titolo sportivo.
Flavio Vergani

0 commenti: