Header



Mister Colombo
Dobbiamo mantenere il quart'ultimo posto, oggi abbiamo giocato contro una squadra ottima che mi ha sorpreso all'inizio partita. Credevo ci aggredisse, invece nel primo tempo erano attendisti. Poi, si sono aperti e abbiamo potuto ripartire colpendoli. Oggi abbiamo avuto meno occasioni delle altre volte, ma con maturità' abbiamo portato a casa la vittoria. Bene i nostri centrali che hanno tenuto a bada Miracoli e Marsura, due giovani talenti. Non tollererò' cali di tensione dovuti al fatto che siamo a fine campionato, non amo la mentalità' italiana a tale riguardo. Oggi non voglio sottolineare aspetti negativi in quanto meritano solo applausi.

Giuseppe Scienza (allenatore Feralpi Salo')
Non posso fare nessuna appunto ai ragazzi, abbiamo perso per un episodio dopo aver mancato con Marsura il goal del vantaggio. Era una gara da zero a zero, siamo un po' calati nella ripresa ma sinceramente non meritavamo la sconfitta. Forse ci ha condizionato la tensione per arrivare ad un sogno per questa società', inoltre faceva caldo e non è' stato semplice gestire la gara. Solo un episodio avrebbe potuto cambiare la partita e così' e' stato. Colpa nostra, la Pro ha un giocatore forte e noi lo abbiamo perso negli ultimi sedici metri. Dovevamo marcarne uno solo e non siamo riusciti. Sono orgoglioso di questi ragazzi anche se non entreremo nei play off meriteranno i complimenti di tutti. Siamo una squadra giovane ma anche la Pro Patria ha il mio totale rispetto per quello che sta facendo.


Matteo Serafini (attaccante Pro Patria)

Sono riuscito a sfruttare,l'unica occasione che ho avuto. Con il mio goal ho fatto un doppio torto ai bresciani da bresciano, vittoria con la Feralpi e scavalcamento del Lumezzane. Ci vogliamo fare vedere per il prossimo anno visto che in molte città' non si potrà' fare calcio e le squadre saranno meno.

Alex Pinardi : La Pro Patria ha meno punti di quelli che merita, gioca bene e fa molto possesso di palla. Avevo visto i video e sapevo che era una squadra pericolosa. A me dei play off non mi interessa proprio niente, preferisco migliorare le prestazioni e finire il nostro lavoro. Poi se arrivassero i play off meglio, ma deve essere l'ultimo dei pensieri. Credo che tutti i giovani in squadra sono molto cresciuti e avverto che il nostro progresso venga un po' sminuito dalla piazza che reputa normali alcuni successi comunque difficili da ottenere.

Cristian Andreoni 
Mi aspettavo una squadra più' aggressiva, abbiamo dovuto interpretare il tutto prendendo le misure. Dal video sapevamo i movimenti delle loro punte, ma poi in campo non è' stato semplice. Sto prendendo fiducia e questo aiuta il mio processo di crescita. il passaggio al modulo 4-4-2 mi fa sentire più' a mio agio.

Nicolas Siega
Sto aiutando la squadra, se vinciamo con un goal di un mio compagno va bene, certamente vorrei andare a segno anche io. Rispetto all'andata e' migliorata la fiducia in me stesso, stiamo facendo belle partite. Nel girone di andata ero nervoso per quello che no riuscivo a fare.

0 commenti: