Header

c
Con una comunicazione apparsa sul sito ufficiale della società, patron Vavassori ha smentito quanto pubblicato sulla Prealpina a riguardo dei possibili pretendenti all'acquisto della Pro Patria.
Ci piace molto questa comunicazione, da sempre diciamo che l'unico modo per evitare quanto accaduto è quello di aggiornare la tifoseria direttamente dalla"fonte". Purtroppo, questo accade raramente e spesso  solo per smentire, sarebbe più semplice farlo con regolarità e puntualità aggiornando la tifoseria con quello che si può dire. Capiamo che la riservatezza è elemento indispensabile delle trattative serie, ma esiste sempre il modo per confezionare un'informazione che possa soddisfare la sete di notizie dei tifosi. Se manca l'acqua dalla fonte, ci si abbevera con quella in bottiglia e a volte il contenuto potrebbe non essere identico alla formula di base.
 I canali comunicativi non mancano anche se spesso desolatamente lasciati a se stessi e in perenne "work in progress".
Flavio Vergani

SMENTITA ARTICOLO PREALPINA
Per l’ennesima volta mi vedo costretto a smentire categoricamente quanto riportato nell’articolo apparso oggi sulla Prealpina a firma di Silvio Peron, in merito alle cordate interessate all’acquisto della Pro Patria.
Ho incontrato il Dott. Pugliese per la prima volta lunedì 30 Giugno e nella stessa giornata la cordata vigevanese si è arenata di fronte all’impegno fideiussorio.
Smentisco di aver mai avuto contatti, né tanto meno offerte, da parte della cordata piemontese, nella persona del sig. Venturini.
Tanto meno ho avuto il piacere di conoscere od incontrare il Dott. Sergnese o qualche esponente delle altre fantomatiche cordate di cui i giornalisti della Prealpina hanno dato notizia nelle settimane e mesi scorsi.
Sto trattando con un gruppo di persone, che seguendo le modalità richieste dal caso, non cercano pubblicità gratuita né facile visibilità sui giornali ed auspico, per il bene della Pro e la gioia di Noi tifosi, che l’operazione si concluda nei tempi richiesti, ovvero entro il 15 Luglio, per poter giocare il prossimo campionato di Lega Pro.
Sarà mia premura comunicare in tempo reale ai tifosi l’auspicata buona notizia non appena l’operazione sarà conclusa.
Nel frattempo rinnovo la mia richiesta, finora inascoltata, a smettere di pubblicare notizie prive di fondamento che creano turbative alle trattative ed ai tifosi.

Pietro Vavassori

0 commenti: