Header


Premessa importante: non facciamo il tifo per nessuna cordata, ma solo per la Pro Patria. Non sappiamo nulla di quello che accade dietro le quinte, per cui non possiamo giudicare. Possiamo solo sentire quello che viene detto, quel poco che viene detto. Per cui, poi non offendetevi se qualcuno capisce male o interpreta male. Lo fa comunque  in buona fede. Questo sarebbe da sottolineare sempre, insieme al resto, ma non solo il resto.
 Quello che sappiamo oggi perché ce lo hanno detto, anzi è scritto, è che la cordata locale, quella di Sergnese e company ha dichiarato di avere la fidejussione, o meglio, l’avrebbe a breve, ossia a fine agosto. Per cui, detta così sembrerebbe che il più é fatto. Poi, però , viene un dubbio.
Nel frattempo che la banca si prende i suoi tempi tecnici ( 30 giorni?)cosa succede per chi cede ?Deve fidarsi che tutto fili liscio? C'è un modo per garantire che la fidejussione torni dalle ferie e si materializzi a fine mese liberando l'impegnato di Vavassori?
Chiediamo con cortesia giusto per non scrivere decaloghi e peccare per l’ennesima volta senza mai aver avuto assoluzione.
Siamo già all'inferno, ma vorremmo almeno essere ospitati in un girone confortevole. Il Paradiso è a Reggio, qui si soffre, ma il girone dei sette vizi capitali è duro da sopportare, meglio far intravedere la voglia di redimersi seguendo la retta via, magari facendoci delle domande come ci hanno consigliato di fare e non dare solo delle risposte. I decaloghi, o meglio i 10 comandamenti, sono venuti bene solo a Uno, vuoi ""mica" che gli facciamo concorrenza? Anzi, ci ispiriamo per non cadere in tentazione, difficile resistere, ma le bugie non le diciamo e almeno su questo  punto ci sentiamo in pace con la coscienza. Sperando che Dante ne tenga conto. Puntiamo alla salvezza, almeno al purgatorio senza passare per i play out. Per ora siamo sottobraccio a Caronte e vediamo Lucifero (uno che si intende di espulsioni dal Paradiso per la rivolta contro Dio), ma un sms a Catone Uticense lo abbiamo mandato per raccomandarci l'anima. 
 Per cui...
Domanda: esistono formule tipo “put and call”praticabili? Ossia, “te la do ( la società, cosa pensavate?), ma se poi non righi dritto la riprendo”?
E’ scritto sulla Divina Commedia edizione locale che la cordata del vin brulè offre 500 mila euro per coprire i debiti della presente gestione( sottodomanda: anche i rimborsi dei biglietti del Milan?), ma sembra che il patron abbia alzato il prezzo di listino proprio in tempi di saldi e l’affare non s’ha da fare. Come mai questo extra price proprio in dirittura d'arrivo quando sembrerebbe che si tratti sulla cifra da san Valentino?
Cordata due: ignoti al 100%, due emiliani e uno lombardo, domanda: hanno subito in mano la fidejussione? Non si sa. Hanno i 500 mila più i 200mila (ritocchino last minute) che hanno fatto scappare i locali? Oppure è troppo anche per loro? Altra domanda: si è vuotato il parco giocatori perché lo aveva chiesto qualcuno? I locali ? Gli emiliani? Nessuno dei due? Tutti e due? Oppure è stata una facilitazione volontaria del patron che alla fine non ha centrato l'obiettivo?
Ultima domanda (per oggi): se rimanesse patron Vavassori il prezzo della Pro sarebbe destinato a scendere o a salire? Dipende dai risultati direbbe il saggio, ma con gli under 21 il rischio di andare malino sarebbe alto, non è che poi occorrerà fare i saldi fuori stagione?
Sono solo domande, non si arrabbino lor signori e non evidenzi in rosso l’incalzante ignoranza, è solo un tentativo per riflettere e cercare di capire quello che da fuori non è semplice comprendere. Ogni giorno sembra essere quello giusto per concludere la trattativa ed essere al 28 luglio senza squadra, senza proprietà, o quasi, mentre tutti stanno giocando le amichevoli non è certamente cosa normale. Per cui, crediamo sia lecito cercare di capire cosa ancora impedisce il passaggio di proprietà, fino a ieri sembrava la fidejussione, oggi viene qualche dubbio (seppur comprendiamo che averla dopo è diverso da averla subito), mentre spunta un aumento di prezzo che ha gelato l'intero ambiente. Chi è in Paradiso e sa, potrebbe dire a Beatrice di telefonarci con qualche news? Il nostro telefono, mai come in questi giorni, è libero e sempre raggiungibile.
Flavio Vergani

0 commenti: