Header

Ieri, in via dei Sassi, ove sorgono i campi da tennis, un uomo di 68 anni ha avuto un arresto cardiaco mentre stava giocando.L'immediato intervento del personale presente con un defibrillatore ha scongiurato la tragedia, ora l'uomo è in oservazione all'ospedale, ma il peggio sembra passato. Il defibrillatore utilizzato è uno dei tanti donati da A.S.S.B alle associazioni sportive di Busto tramite la raccolta fondi che da tempo è attiva in città. Anche il parco adicente ai campi da tennis, dove in molti si divertino con qualche salutare ora ri corsa, dispone dello strumento grazie alla donazione. Il Pro Patria Clubs ha contributo a donare un defibrillatore con la vendita del libro "Promossa" destinandone il ricavato all'iniziativa. Purtroppo però in pochissimi hanno capito l'importanza di questa attività, tutti gli altri, con mille scuse spesso banali, hanno declinato l'invito. Quell'uomo che ieri ha rischiato la vita poteva essere uno di noi, o nostro padre, o nostro figlio, o nostra moglie, forse, prendendo atto di questa possibile realtà, di fronte alla richiesta di contribuire al progetto saremmo più disponibili e meno superficiali.  

0 commenti: