Header

La Pro Patria cade a Monza nella sua prima giornata di Coppa Italia per tre reti a una con la Giana Erminio.
La "Pro"lenta affonda nel Gorgonzola, squadra neopromossa dalla serie D che umilia i tigrotti soprattutto nel primo tempo quando la squadra milanese avrebbe potuto trovare la goleada.
Nel secondo tempo si è vista una Pro Patria leggermente più intraprendente, ma, probabilmente, solo per l'atteggiamento tattico  del Giana che ha scelto di controllare la gara.
Certamente la Pro Patria non ha nelle gambe la giusta preparazione fisica dopo il ritardato inizio del ritiro e il vacanziero ferragosto voluto da mister Oliviera che ha reputato di concedere altri giorni di riposo ai tigrotti a quelli già goduti per la vacanza contrattuale dovuta allo sfumato cambio societario, per cui in campo si è vista una sola squadra, la Giana. Se questo è stato frutto solo delle differente preparazione fisica o se la differenza di valori tecnici è realmente quella vista al Brianteo lo vedremo in futuro, certo è che il livello qualitativo del team biancoblù appare al momento mediamente mediocre e pochi sono state le liete eccezioni.
Portiere incerto, difesa traballante, centrocampo con presenze impalpabili e attacco sterile. D'ora in poi ci sarà da lavorare molto per trovare un rendimento accettabile, ma soprattutto occorrerà rinforzare la rosa con giocatori esperti per poter aggiungere qualità ad un gruppo troppo giovane per poter aspirare ad un campionato senza rischi.
Proprio nell'anno delle dirette tv via streaming non piacerà proprio a nessuno mostrare a livello internazionali prestazioni con esiti umilianti come quello di questa sera.
Flavio Vergani

 

GIANA: Sanchez,Perico, Augello, Marotta, Bonalumi, Montesano, Di Lauro, Biraghi, Recino, Perna, Crotti.
 In panchina: Sosio, Solerio, Pinto, Rossini, Spiranelli, Sarao.
Allenatore: Albè
 
PRO PATRIA: Zanier, Lacchini, Panizzi, Guglielmotti, Anderson, Casantini, Candido, Bianciardi, Serafini, Moscati, Taino.
In panchina: De Tommaso, Botturi, Giorno, Cannataro, Terrani, Romeo, Bovi.
Allenatore: Oliveira

0 commenti: