Header

Dopo la misteriosa scomparsa di Spanò che non appariva nella lista dei convocati pur senza avere avuto notizie ufficiali della sua cessione, abbiamo provato a localizzare il giovane terzino. L'istinto ci diceva di provare in quel di Reggio Emilia, terra promessa di molti tigrotti e nel pomeriggio il nostro "gancio" presente al  campo ci confermava che tra i molti volti nuovi di giocatori in prova era presente anche Spanò.
 A che titolo per il momento non è dato sapere, ma l'importante è avere la certezza che il ragazzo sta bene ed è tra gli amici di sempre.
Se gli altri erano andati a Reggio su richiesta della cordata capeggiata dall'avvocato Rimoldi, questo abbandono della casacca biancoblu verso Reggio avviene dopo il termine delle trattative, per cui non può essere giustificata dagli stessi motivi addotti dal patron.
Questa vicenda è davvero clamorosa. Punto e stop
Flavio Vergani

0 commenti: