Header



Questo è proprio l'estate delle anomale normalità'.Dopo il clamoroso travaso di giocatori e staff da Busto a Reggio, dopo l'elezione a presidente della Federcalcio di Tavecchio nonostante le dichiarazioni razziste rilasciate, ecco le dichiarazioni del presidente di Lega Pro Mario Macalli relative alla diretta streaming che appaiono come l'ennesima anomala normalità' per chi le dichiara, mentre suonano come una normale anomalia per chi le ascolta.Dalle parole di Macalli si deduce che si sta facendo un favore ai tifosi visto che le partite saranno trasmesse gratuitamente.Peccato però' che per avere questo regalone i tifosi dovranno fare i salti mortali per andare allo stadio, puntando la sveglia per ricordare a che ora giocherà' la propria squadra. Certamente chi non vorrà andare in trasferta avrà' la comodità' della diretta, ma poi il Presidente ci dica come può' pensare che gli stadi non si 

svuoteranno.E' successo in serie A, perché' la Lega Pro dovrebbe essere un'eccezione?

Quel che è finora certo riguarda il fatto che tutto questo e' un modo per avere ulteriori finanziamenti per le società'. Non importa se sulla  pelle dei tifosi. Poi, in futuro, se in molti si abitueranno a vedere la propria squadra da casa il venerdì' sera dopo la spesa all' Esselunga, il sabato dopo il mercato o la Domenica dopo la Messa, si farà' sempre in tempo a introdurre un abbonamento a pagamento come le Pay tv e il gioco sarà' fatto. Certamente gli esperimenti vanno testati, come afferma il Presidente, per cui avanti con la sperimentazione, usando ancora una volta i tifosi come cavie.

Ovviamente, tutti quei presidenti che piangevano come bambini per i pochi spettatori rilevati durante il campionato, si guardano bene dal far sentire una qualsiasi voce di dissenso. Tutto normale, tutto a posto come sempre.
Praticamente, la solita normale anomalia di un estate che di anomalo non ha avuto solo le temperature, ma una serie di avvenimenti così' clamorosi che per giustificarli non basta la corda doppia per arrampicarsi sui vetri senza scivolare.


PRESIDENTE MACALLI :" LE PARTITE DI LEGA PRO SARANNO VISIBILI GRATUITAMENTE IN STREAMING"

Mario Macalli lascia sempre parlare di se'.  Intervistato ai microfoni di LiraTv , il presidente della Lega Pro comunica un'innovazione nel calcio italiano:" "Le partite potranno essere viste assolutamente gratuitamente su cellulari, tablet e computer. Siamo gli unici al mondo ad aver fatto questa innovazione e vedrete come sarà copiata in futuro da tutto il mondo. Lo abbiamo fatto per consentire ai club di prendere dei finanziamenti che ora non ricevono più".  Un'idea, mossa per garantire finanziamenti ai vari club iscritti , che non graverà sulla presenza dei tifosi sugli spalti :"Le cose nuove si devono sperimentare prima di parlare. Se un tifoso vuole andare allo stadio ci va e basta. E’ sempre stato così, partita in tv o meno. " 

0 commenti: