Header

MELILLO 7 - Tiene a galla una difesa in balia degli
avversari. Il pari è anche merito suo.
GUGLIELMOTTI 5.5 - Si fa ammonire ed esce praticamente
dalla partita. Non spinge e fatica a tenere
in fase difensiva.
TAINO 5 - Smarrito dopo il brillante inizio di campionato.
Il ruolo di terzino sinistro non fa per lui.
GEROLINO 5.5 - Dovrebbe dare un minimo di
esperienza alla difesa e invece si perde nei momenti
topici.
ZARO 5.5 - Discreto nei contrasti ma deve migliorare
sul piano tattico ed essere più disciplinato.
BOVI 6 - Fin quando ha gamba dà il suo contributo,
sfiorando anche il gol.
CANDIDO 6 - Quando ha spazio e accelera diventa
imprendibile. Ora serve il salto di qualità con un
pizzico di cinismo. TERRANI
sv
CANNATARO 6 - Il centrocampo
a tre non è
quello che preferisce.
Spende tanto e cala alla
distanza. BIANCIARDI
sv
SERAFINI 6.5 - Attaccante,
centrocampista
a volte difensore. Se fa
pure il magazziniere...
D’ERRICO 5 - L’espulsione
è colpa sua. La prima ammonizione è gratuita
ma sacrosanta, la seconda affrettata. Risultato:
lascia in dieci i compagni e salterà Lumezzane.
MOSCATI 5.5 - Dalla tribuna alla maglia da titolare
il salto è troppo grande. Almeno per adesso visto
che ha giocato poco e la condizione è approssimativa.
CANNONI sv
ALL. OLIVEIRA 6 - Il 4-3-3 è azzardato ma anche
in linea con la sua mentalità. Corregge in corsa e
salva il pareggio.
 

0 commenti: