Header

Vincenzo Melillo 5:  Il casting tra i pali prosegue senza sosta. La tombola sul 2-2 gli vale un “Grazie. Le faremo sapere”. Ansiogeno

Liam Graham 6:  Il kiwi è croccante fuori e morbido dentro. Ripieno


Giovanni Zaro 5,5: Va dove lo portano gli stivali delle sette leghe. A volte, fuori dai radarSpericolato


Adolfo Gerolino 6:  Esordio senza inciampi. La leadership, però, è tutta da testare. Soffice


Marco Taino 6:  Il Barba si sciroppa la fascia prima in difesa e poi sulla medianaMutante


Roberto Candido 6,5:  Dove eravamo rimasti? Lo stop forzato non gli toglie la consueta fregola.Sgargiante


Alessandro Cannataro 6:  Basta un poco di Bovi

e anche il Cannataro va su. Sodo

Nicolas Bovi 6,5:  La stoffa c’è. La condizione arriverà. Le chiavi del centrocampo sono sue. Allelujah (dall’85′ Andrea Ulizio  5: La causa è giusta. La randellata no. Giustiziere)


Andrea D’Errico  7: Il Capodanno Cinese della prima mezzora è roba da manicomio. Psichedelico (dal 62′ Erik Panizzi  5: Errare è umano. Perseverare un po’ meno. Ostinato)


Matteo Serafini  6:  Un paio di praline e qualche pausa. Antologico


Alain Baclet  6,5:  Accarezza la biglia e la manovra profuma di bucato. Ammorbidente (dal 71′


Giovanni Terrani  6: Entra per dare fiato ma il pari gli scompagina il copione. Sparigliato)

Allenatore: Lulù Oliveira  5,5: Dietro liceo, davanti museo. Il turnover a nastro ha il suo lato oscuro.Ammaccato      


Arbitro: Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore (Affatato / Angotti)  5,5: C’è personalità ma mancano due rigori. Il saldo è presto fatto. Deficitario

0 commenti: