Header


foto Blanco


Si chiama Yar Saeed, ha 12 anni e viene dal Kurdistan terra lacerata da gravi conflitti.
Con la palla al piede ha stupito molti, tanto che con il suo tutore legala Ruggero Guanella ha potuto calcare importanti palcoscenici italiani. Per ora come premio per la sua abilità, domani per un ingaggio importante che lo potrebbe riscattare da una gioventù triste. Questo pomeriggio si è allenato con i Giovanissimi Regionali B, classe 2002, della Pro Patria sul campo di Magnago. Il Direttore Fabio Tricarico gli ha regalato la maglia della Pro Patria e Yar Saeed ha toccato il cielo con un dito.
Flavio Vergani






 
 
 
 
 




0 commenti: