Header


Daniele Belosio persona perbene e professionista esemplare. Lui è di poche parole ma le sue foto sono emozioni allo stato puro. Lontano dagli obblighi imposti da una partita di calcio sa spaziare con disinvoltura tra gli spazi che lo circondano cogliendo dettagli che fanno la differenza. Così un'anonima mattinata di gennaio prestata ad una conferenza stampa sterile di novità si trasforma in una galleria fotografica ad alto impatto emozionale. Ognuno potrà dare un significato diverso a queste foto. Le impronte che vanno a destra e sinistra, quasi a sottolineare un cambio di direzione, la manna scesa sul terreno dello Speroni per sostenere il popolo bustocco nel deserto di soddisfazioni che da 40 mesi e 40 notti lo tormentano, gli spalti vuoti come presagio di un futuro triste.Un bravo a Daniele per la sua vena artistica e per quello che fa per noi. 
Flavio Vergani
















0 commenti: