Header

Lo chiamano "giornalino", altri più correttamente "Tigrottino", ma sono diminutivi che non gli fanno onore. Ragazzi, questi della redazione capitanati dallo storico biancoblù Fazzari sanno quel che fanno e ogni volta producono una perla informativa. Non era semplice coniugare il presente con il passato declinandolo al futuro. Invece loro non hanno battuto ciglio.
Un prodotto editoriale con i contro...fiocchi tutto da gustare. Un made in Busto che ci rende orgogliosi. Speriamo che almeno questo rimanga a Busto e non prenda la strada di Reggio Emilia. a meno che il buon Fazzari non si chini di fronte a un mega contratto per produrre il "Reggianino" e il museo della Reggiana.
Flavio Vergani
CLICCA QUI PER LEGGERE IL TIGROTTINO

0 commenti: