Header

Per fortuna siamo stati colonizzati dai bustocchi

Nella vita occorre anche voltarsi alle spalle e riflettere sul passato per costruire il futuro.  Alzi la mano chi alla vigilia del campionato non ha pensato: stai a vedere che la Reggiana ha bisogno dei giocatori della Pro Patria per pensare in grande? Io per primo.  Chi conosce il digi Ferrara? Veniva dipinto per ciò che non è ma soprattutto a Reggio ha dimostrato di avere competenza e capacità. A dire la verità Alessandro Barilli se n'era accorto ma ho pensato che era anche obbligato a fare questa riflessione.
Se oggi la Reggiana è ai vertici è per merito delle scelte del digi che ha portato a Reggio i vari Mignanelli, Sabotic, Spano, Andreoni, Angiulli, Maltese, Siega. Tutti giovani di grande prospettiva e ora ha inserito Vacca, Giannone e aspettiamo con curiosità Petkovic. Non ha sbagliato un colpo o quasi.
Mariano Armonia? La più bella battuta è stata: sono arrivati i tre Re Magi e uno si è già mangiato il cammello. Poi scopri che Armonia non è solo è di una simpatia e dolcezza unica ma è uno che dedica anima e corpo nella sua professione con una passione e professionalità che può essere un esempio per tutti.
Il tutto senza dimenticare l'allenatore Colombo e il suo staff che rappresentano la più bella realtà della Lega Pro. Non parlo di risultati ma di espressione calcistica.Non so se qualche santone del nostro calcio se n'è accorto ma la Reggiana gioca il miglior calcio della Lega Pro e l'artefice è Alberto Colombo. Un eccellente allenatore, un grande uomo e un signore. Sì perché altri al suo posto, in sala stampa, avrebbero incesentato la vittoria della Reggiana, lui ha difeso Lucarelli.
Vavassori? Per il momento ci godiamo le sue esternazioni tra il serio e lo scherzono. Le battute di spirito che nascondono una conoscenza del calcio. E' un passionale e a Reggio troverà terreno fertile.
Io difenderò fino all'estremo la reggianità, la nostra identità granata ma non si può mettere la testa sotto la sabbia al cospetto della realtà.
Waiter Magnani

0 commenti: