Header

Mellillo: 7
Presente nell'ordinario e nello straordinario quando, nel primo tempo, chiude la porta da campione salvando il risultato. Sempre più una sorpresa questo ragazzo

Botturi: 6
Non è Guglielmotti quando attacca, ma è Botturi quando difende e la difesa ne trae i benefici con un equilibrio perfetto

Taino: 6-
Partita attenta in difesa con un bel tiro che meritava il goal a fine gara. Domanda: perché farsi ammonire gratuitamente e inutilmente per poi subirne le conseguenze per tutta la gara? Fino a che non avremo la risposta applicheremo un "meno" in pagella.

Arati: 6,5
Quanti palloni recuperati da questo splendido soldatino che non arretra di un millimetro. Ha piedi  buoni e visione di gioco, in netto miglioramento.

Pisani: 7
La torre di Pisa(ni)che pende ma non crolla mai giù. Granitico come il marmo di Carrara, striglia i compagni indisciplinati e randella gli avversari senza pietà. Baluardo tigrotto.

Lamorte: 6
Sta tornando, prima era lento come la morte, adesso sta trovando nuova vita, per Pasqua lo prevediamo risorto.

Bovi:6,5
Il ragazzo ha potenziale immenso, piedi buoni, testa fine e fisico da granatiere. Ha necessità di giocare e trovare la miglior forma, ma questo è un giocatore vero.

Candido: 6+
Buona prova del folletto biancoblu, ma ancora evanescente in fase di finalizzazione. Appare stanco dopo aver tenuto in piedi la roulotte ai tempi del Luna Park e del circo Orfei.

Giorno:6,5
Croce e delizia del pubblico bustocco. Ha i numeri e si innamora di se stesso quando ha la palla tra i piedi, a volte delizia, altre volte fa ripartire il contropiede avversario beccandosi ammonizioni e "saccagnate"del pubblico. Si muove come un cigno, danza con eleganza in mezzo al campo dando l'idea di poter fare quello che vuole, ma occorre disciplinarsi per il definitivo salto di qualità.

Serafini: 6+
Generoso non si ferma nemmeno dopo una settimana passata con un ginocchio gonfio come un melone. In campo da quello che ha arrivando claudicante alla fine della gara. Chapeau!

Terrani: 7
Con un missile Terra(ni)-aria trova un goal tanto bello quanto importante. Risponde "presente" alla chiamata del mister mettendosi in gioco per un finale di campionato da protagonista.

Mister Montanari:7
Scaglia la bottiglia dell'acqua contro la "ramata"e questo lo fa "come uno di noi". Puntella la difesa che ultimamente becca solo su rigore. Ha dato vita atletica e saggezza alla squadra che mostra chiaramente la sua impronta.

0 commenti: