Header

Un importante successo per 2-0 contro il Sudtirol ed ora il Pordenone crede ancora di più nella salvezza. Al termine della gara di sabato sera al Bottecchia, ha parlato il presidente dei ramarri, Mauro Lovisa:

"Emozionato. Commosso. Orgoglioso. Quella di sabato è stata proprio una NOTTE DA SOGNO, magica, in un’atmosfera incredibile, mai vissuta al Bottecchia, in questo debutto casalingo sotto i riflettori. Una vittoria che ricorderemo a lungo… Per questo mi sento di intervenire pubblicamente, anche a nome dei miei soci Giampaolo Zuzzi, Ezio Maccan e Maurizio Orenti, per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la perfetta riuscita dell’evento.

Rivolgo quindi in primis un GRAZIE di cuore allo staff organizzativo della nostra società per quanto fatto. Un lavoro straordinario, fondato sulla passione e l’attaccamento ai nostri colori. Bravi a promuovere l’importanza della partita, il #tuttialbottecchia ha raggiunto l’obiettivo. Bravi nel creare la cornice allo stadio, fra striscioni, bandiere e bandieroni. Bravi a portare l’intero Settore giovanile, con tante famiglie (GRAZIE speciale anche ai genitori!) sugli spalti: hanno fatto un tifo bellissimo. Fantastici. Bravi nel gestire, dalla biglietteria alla sicurezza e tutto ciò che fa parte dell’organizzazione della gara, un’affluenza mai registrata quest’anno. Una macchina perfetta che mi rende particolarmente orgoglioso. Bravi tutti.

Il pubblico, la città… Che dire… hanno capito che questa società e questa squadra vogliono a tutti i costi mantenere la categoria. Hanno capito la propria importanza nei risultati. Hanno capito che il Bottecchia è la casa dei pordenonesi (e di tutti gli appassionati). Il tifo è stato eccezionale: un GRAZIE agli ultras, al fan club e a tutti coloro hanno fatto registrare il tutto esaurito in Gradinata, a una tribuna mai così piena e sempre più coinvolta. La spinta del nostro stadio è stata fondamentale. E lo dovrà essere anche nelle prossime due gare casalinghe con Novara e Albinoleffe.

Da ultimi, ma non più ultimi (!), squadra e staff tecnico: BRAVI! Stiamo facendo una rimonta in cui pochi credevano: noi ci abbiamo sempre creduto. Avanti così verso il nostro obiettivo, con la consapevolezza del nostro valore e l’umiltà giusta per non abbassare mai la concentrazione. Non possiamo permettercelo. Un’altra gara fondamentale ci aspetta infatti venerdì: andiamo a Monza portando l’entusiasmo di questa notte magica.

La strada verso la salvezza è ancora lunga, ma la strada imboccata è quella giusta. GRAZIE PORDENONE!

Il Presidente del Pordenone
  Mauro Lovisa"

0 commenti: