Header


Interessante analisi di www.stadiopostcards.it a riguardo delle presenze allo stadio registrate dopo 17 giornate di campionato.
L’analisi presenta i dati puntuali per ogni giornata di campionato con minimi e massimi estendendo la rilevazione a tutte le categorie nazionali.
I tanto bistrattati tifosi bustocchi, nonostante le molte vicende patite negli ultimi anni sul campo e fuori dal campo, tengono duro e riescono ad occupare un onorevolissimo tredicesimo posto con 958 presenze medie. Nel girone di riferimento fanno peggio di loro i tifosi di : Renate, Real Vicenza, Pordenone, Lumezzane e Feralpi Salò. Praticamente i bustocchi non retrocederebbero e nemmeno farebbero i play out.
Curiosando in casa Reggiana si scopre che la media spettatori registrata è di 3343 spettatori , quarto posto nel girone di riferimento.
Per cui, visto che Busto conta circa 80.000 abitanti la percentuale dice che va allo stadio l’1,2 % dei residenti, mentre Reggio Emilia che ha circa 170.000 abitanti manda allo stadio l’1,96% della popolazione reggiana.
Vista la differente posizione in classifica della Reggiana, l’entusiasmo per il presunto e probabile arrivo di nuove forze societarie, l’arrivo della colonia bustocca ambita da mezza serie B e la potenzialità della città da tutti riconosciuta,  diremmo che la differenza percentuale sia minima e del tutto sotto le aspettative.
 Questo, ancora una volta qualifica la passione e la fedeltà della tifoseria bustocca, inossidabile nel tempo, nonostante tutto.  Stavolta parlano i  i numeri .  E chi più di loro possono godere della qualifica di attendibilità?
Flavio Vergani
 

 

0 commenti: