Header


Da ieri sera sono in vendita i biglietti per la gara di sabato con il Lumezzane.
Novità? Si, una. Ci sono i ridotti per gli under 20 e gli over 65 che negli anni scorsi non c’erano.
La pensiamo sempre allo stesso modo. Ok lo sconto per i giovani che studiano, bene che vada lavorano come stagisti e male che vada sono disoccupati, ma la storia degli over 65 scontati non la condividiamo da sempre.
Over 65 non è sinonimo di povertà o di pensioni minime. Ci sono pensioni d’oro che non possono e non devono essere privilegiate da sconti senza senso. Si aiuti chi ha bisogno e non chi scrocca solo per il fatto di essere over 65 nonostante macchinoni, casa in montagna e grasso conto in banca.
Questa fa piangere, ma adesso ne diciamo una che fa ridere. I famosi diritti di prevendita, ossia la solita tassa chiamata in altro modo, ammonta questa volta a1,83 euro. Si avete capito bene un euro e ottanta tre centesimi!
Per la serie complichiamo le cose semplici, incasiniamo la gente con i resti, allunghiamo le code, trasmettiamo il solito senso di gente senza buonsenso.
Ci chiediamo che senso abbia far pagare 1,83 euro invece di 1,90 o 1,80?
Colpa della Lega sia chiaro, la Pro non c'entra nulla questa volta.
Non abbiamo fatto la Bocconi e per qualcuno siamo pure inattendibili, ma altri a nostro avviso hanno fatto il Cepu senza neppure dare gli esami!
Flavio Vergani

0 commenti: