Header

La realtà come abbiamo imparato ormai da tempo in casa bustocca ha due volti. Dipende da quale giornale di legge al mattino e in che ordine.
Testa o croce ci verrebbe voglia di dire, Testa per la Prealpina, Croce o meglio Via Crucis senza crocifissione per la Provincia che riporta una versione del tutto differente di quanto scrive la Prealpina.
Provincia che comunica la volontà di Patrizia Testa di abbandonare la trattativa lasciando nelle mani di Vavassori l'onere dell'iscrizione ( già effettuata) e la scelta dello staff tecnico (già scelto). Per cui, tutto come prima, il buon cuore del patron ha prevalso su tutto il resto e ha permesso alla Pro Patria di vivere.
Per cui tutti uguale a prima o quasi, lo 0,01% o anche meno che Vavassori stimava come possibilità che fosse lui ad andare avanti, alla fine ha prevalso sul 99,99 % e l'ennesimo miracolo si è avverato.
Valanghe di telefonate per chiedere chi dei due quotidiani la racconta giusta. Risposta: non lo sappiamo.
Come sempre da qualche tempo a questa parte, attendiamo una dichiarazione ufficiale unica per tutti, del resto abbiamo imparato a diffidare da chiunque per cui manteniamo cautela.
Se volete un nostro parere e una nostra impressione, allora vi diciamo che a nostro avviso, a fiuto però sia chiaro, sono entrambe vere, diremmo necessarie.
Come sempre, il tempo sarà galantuomo.
Flavio Vergani

0 commenti: