Header

La Gorga: s.v
Si presenta con una maschera che annuncia l'arrivo del Carnevale sentendosi poi su Scherzi a parte quando per 90 minuti non vede nemmeno l'ombra di un tiro in porta. Dove sono finiti i bomber Ferretti e Cesarini?

Possenti: 7
Giù il cappello per questo ragazzo che sta crescendo di partita in partita. Salva il risultato con una diagonale perfetta, gioca costantemente sull'anticipo con successo e solo lo scadente arbitro non lo capisce fischiandogli qualche fallo di troppo. Chapeau!

Pisani: 6,5
Il "Piso"passa in farmacia prima di giocare per una tonsillite che lo ha colpito nella giornata di ieri e trova la giusta medicina per tornare il baluardo di sempre. Colpisce la traversa improvvisandosi bomber mancato e stavolta mister Pala potrà dirgli solo bravo.

Zaro: 6,5
Impeccabile in marcatura sulle pericolose punte avversarie, un po' meno in fase di rilancio dell'azione dove può ancora migliorare. Nel secondo tempo è autore di un coast to coast applaudito da tutto lo stadio tranne da mister Pala che lo cazzia per la licenza. Suvvia mister...

Ferri: 7
Domina qualsiasi situazione di gioco con calma e mestiere senza sbagliare niente. Intorno a lui crescono gli allievi e questo dimostra che sono importanti i classe 1995, ma servono anche gli esempi da imitare.

Coppola: 7
Corre, pressa, lotta, si incazza, questo ragazzo ha le caratteristiche del vero tigrotto. Grande generosità e voglia di mangiare l'erba. Gente così qui avrà sempre sette.

Yiday: 8

Un voto al merito per  quanto fatto finora da questo calciatore partito così e così e arrivato a standard di rendimento eccellente. Oggi, ammonito ingiustamente dopo pochi minuti, ha saputo gestirsi in una posizione difficile fermando gli avversari senza un fallo di troppo. Diga invalicabile, fisico da granatiere, umiltà dei grandi unita a una grande generosità, Un esempio da imitare.

Capua: 6,5
Un soldatino diligente che un piede educato. Decisamente un giocatore di qualità che potrà dare molto di più quando intorno a lui ci sarà qualche polmone in più.

Santana: 7,5
Delizia il pomeriggio calcistico con giocate da campione che incantano il pubblico dello Speroni. Dal del "tu" al pallone, lo sfiora con tocchi vellutati, irride l'avversario con finte di corpo che disorientano anche i più esperti. Concede giocate sudamericane che fanno incrociare gli occhi. Spetttacolare!

Marra: 6
L'impegno non manca, adesso serve concretezza. Non che arrivino molti palloni giocabili, ma da qui in poi arriveranno e sarà importante farsi trovare pronti all'appuntamento.

Vettraino 6,5
Bravo questo giovane tigrotto che ha corsa, dribbling e fisico da torello. Peccato il suo infortunio, anche se non sembra grave, che gli toglie l'applauso finale dello stadio. Un peperino vivace che potrebbe fare comodo per scardinare le difese avversarie nel futuro.

Pala: 7
Prepara la partita decisamente meglio rispetto a settimana scorsa, non fa vedere palla agli attaccanti ospiti. Con lui la difesa non becca più, adesso occorre proporre una fase offensiva di analoga qualità.
Con la classifica che si ritrova ha la possibilità di rischiare di più. In genere si dice che un punto è meglio di niente, ma al punto in cui ci troviamo forse è pensare che tre punti sono meglio di uno a costo di portarne a casa zero.

0 commenti: