Header

Le immagini confermano quello che gli occhi di tutti hanno visto. Il rigore dell'AlbinoLeffe era inesistente e fa coppia con quello dell'andata. Pensate che il giocatore degli ospiti anche dopo la caduta ha i piedi che confinano con la linea dell'area di rigore. Un abbaglio clamoroso dell'arbitro. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico, tre indizi fanno una prova e a pensar male si fa peccato, scegliete voi da che parte stare.
 CLICCA E VEDI

0 commenti: