Header


Aurora Pro Patria smentisce categoricamente la ricostruzione, del tutto
fantasiosa e arbitraria, di una possibile fusione con il Busto 81 apparsa
sull’edizione odierna del quotidiano ‘La Prealpina’ e firmata dal giornalista
Marco Linari.
Nessun incontro tra la Dott.ssa Patrizia Testa e il patron del Busto 81, Luigi
Galli, ha mai avuto luogo in relazione ad un’ eventuale “alleanza” (così la
definisce la testata) tra le due società.
Né trovano fondamento le indiscrezioni che vorrebbero, ad oggi, la cessione
del 70% delle quote facenti capo alla Sportplus4you.
Infine, si precisa altresì che nessun contatto è mai intercorso tra l’attuale
dirigenza dell’Aurora Pro Patria e il calciatore Matteo Serafini, al quale non è
stato proposto alcun ruolo in società.
Aurora Pro Patria e i propri soci si riservano quindi la facoltà di procedere
nelle sedi opportune a tutela dei propri diritti.

0 commenti: