Header

Deluso per l'ennesima sconfitta stagionale, Giancarlo Bacchi, segretario del Pro Patria Club, sfoga la sua rabbia e frustrazione con un commento a caldo molto tranchant: "Vista la totale mancanza di gioco anche oggi rilevata, visti i risultati negativi che non accennano ad interrompersi e visto il clima di disimpegno che regna tra i giocatori, credo sia necessario esonerare l'allenatore per tenere accesa la speranza della salvezza. Credo che questo atto sia dovuto ai tifosi quale gesto di riconoscenza per quanto fanno per la Pro Patria. Un modo per non lasciare nulla di intentato e non avere rimpianti, comunque vada a finire. Potrebbe essere anche occasione per testare l'allenatore del futuro. Così non si può andare avanti, oggi non sono riuscito a vedere tutta la partita per un senso di nausea che ho avvertito per quanto visto in campo".

0 commenti: