Header

La sentenza relativa a "Dirty Soccer" è finalmente arrivata con sanzione di sette punti di penalizzazione per la Pro Patria. Assolto l'allenatore Marco Tosi, tre anni e mezzo di squalifica per   Melillo, quattro anni e mezzo per Ulizio e Gerolino
Sotto tutte le decisione del procuratore:


Proscioglie dagli addebiti contestati:I tesserati:
Bagnoli Andrea, Baldé Abdoulayè, Cassese Luca, Cosentino Giuseppe, Guidone Marco, Lo Giudice Pasquale, Mandragora Bruno, Obeng Francis, Pea Fulvio, Tosi Marco, Traoré Mohamed Lamine.
Le società:
SF Aversa Normanna Srl; US Cremonese Spa; ASD Due Torri; SSD. Fidelis Andria 1928 Srl, US Grosseto FC Srl; A.S. Livorno Calcio Srl; SS Monopoli 1966 Srl; Associazione Calcio Pavia Srl; AC Prato Spa; ASD Scafatese Calcio 1922;
AC Tuttocuoio 1957 - San Miniato Srl.

> infligge le seguenti sanzioni
Ai tesserati:
- ASCARI Eugenio: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per anni 3 e ammenda di € 50.000,00;
- ASTARITA Salvatore: in continuazione, squalifica di anni 3 per l’associazione ex art. 9 CGS in continuazione oltre, sempre in continuazione, a squalifica di ulteriori anni 3 per le altre accertate violazioni, e ammenda di € 60.000,00;
- BELLINI Felice: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per mesi 9, e ammenda di € 10.000,00;
- CALIFANO Gianni: inibizione di mesi 6, e ammenda di €. 30.000,00;
- CASERTA Fabio: squalifica di mesi 6, e ammenda di € 30.000,00;
- CIARDI Daniele: in continuazione, squalifica di anni 5 e preclusione, per violazione dell’art. 7.1 CGS, oltre a squalifica di mesi 9, e ammenda di € 65.000,00 per le altre accertate violazioni.
- CICCARONE Antonio: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per anni 5, oltre, sempre in continuazione, a inibizione di ulteriori anni 5 e mesi 6 per le altre accertate violazioni, e ammenda di € 85.000,00;
- CONDÒ Luigi: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per anni 3 e mesi 6, e ammenda di € 30.000,00;
- CORDA Ninni: in continuazione, squalifica di mesi 3, con applicazione del beneficio di cui all’art. 24 CGS;
- DI LAURO Fabio: in continuazione, squalifica anni 3 e mesi 11, e ammenda di € 50.000,00;
- DI NAPOLI Arturo: squalifica di anni 4, e ammenda di € 35.000,00;
- DI NICOLA Ercole: in continuazione inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di anni 5, e ammenda di € 100.000,00;
- GARAFFONI Mirko: squalifica di anni 3;
- GEROLINO Adolfo: squalifica di anni 4 e mesi 6, e ammenda di € 40.000,00;
- GIAMPÀ Domenico: squalifica di mesi 6, e ammenda di €. 30.000,00;
- IANNAZZO Pietro: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di anni 3 e mesi 6, e ammenda di € 50.000,00;
- IZZO Pasquale: squalifica di mesi 20, con applicazione del beneficio di cui all’art. 24 CGS;
- MAGLIA Fabrizio: in continuazione inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di mesi 6, e ammenda di € 10.000,00 in continuazione;
- MARZOCCHI Emanuele: in continuazione squalifica di 20 mesi con applicazione del beneficio di cui all’art. 24 CGS;
- MELILLO Vincenzo: squalifica di anni 3 e mesi 6, e ammenda di € 50.000,00;
- MOLINO Francesco: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di anni 4, per l’associazione ex art. 9 CGS, oltre, sempre in continuazione, a inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di anni 1;
- MOXEDANO Raffaele: in continuazione, squalifica di mesi 8 per le violazioni contestate;
- MOXEDANO Mario: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC di anni 5 e preclusione per associazione ex art. 9 CGS, oltre, sempre in continuazione, a ulteriore inibizione di anni 3 e mesi 3 per le altre accertate violazioni;
- NUCIFORA Vincenzo: in continuazione inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a anni 4 e mesi 2, e ammenda di € 50.000,00;
- ORTOLI Armando: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a mesi 6, e ammenda di € 30.000,00;
- PAGNIELLO Maurizio Antonio: in continuazione inibizione di mesi 8, e ammenda di € 35.000,00;
- PALERMO Antonio: in continuazione, inibizione, a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a anni 4 più 1, non si commina l’ammenda in quanto tesserato con Società dilettante;
- PELLICANÒ Armando: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per mesi 6;
- PIGNATTA Luciano: squalifica di anni 3 e mesi 6;
- PIRAINO Daniele: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a mesi 3;
- RIDOLFI Giacomo: in continuazione, squalifica a mesi 8, e ammenda di € 35.000,00 per la violazione dell’art. 7.7 CGS;
- RUGA Mauro: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a mesi 6, e ammenda di € 30.000,00;
- SAMPINO Giuseppe: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per mesi 2, e ammenda di € 5.000,00;
- SOLIDORO Massimiliano: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per anni 3 e mesi 9, e ammenda di € 50.000,00;
- SOLAZZO Marcello: in continuazione, squalifica di anni 3 e mesi 9, e ammenda di € 50.000,00;
- SOMMA Paolo: inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC a anni 4, esclusa l’ammenda perché appartenente al settore dilettantistico;
- ULIZIO Andrea: in continuazione, squalifica di anni 4 e mesi 6, e ammenda di € 50.000,00;
- ULIZIO Mauro: in continuazione, inibizione a svolgere qualsiasi attività nell’ambito della FIGC per anni 5 e preclusione, oltre a anni 1 e mesi 6, e ammenda di € 100.000,00.

Alle società:
- SS Srl AKRAGAS CITTÀDEITEMPLI: 3 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, e ammenda di € 4.500,00;
- AURORA PRO PATRIA 1919 Srl: 7 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016;
- CATANZARO CALCIO 2011 Srl: ammenda di € 10.000,00;
- ASD COMPRENSORIO MONTALTO: 6 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, oltre all’ammenda di € 3.000,00;
- SSC.D. FRATTESE Srl (già ASD Nerostellati Frattese): 1 punto di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016;
- HINTERREGGIO CALCIO Srl: ammenda di € 3.000,00;
- JUVE STABIA Srl: ammenda di € 3.000,00;
- L’AQUILA CALCIO 1927 Srl: 13 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di € 150.000,00;
- SS MACERATESE Srl: ammenda di € 3.000,00;
- NEAPOLIS Srl (già Turris Neapolis Srl): 22 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, oltre all’ammenda di € 5.000,00;
- POL. PRO EBOLITANA ASD: ammenda di € 3.000,00;
- SSD. PUTEOLANA 1902 INTERNAPOLI: 4 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di € 3.400,00;
- SANTARCANGELO CALCIO Srl: 6 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, oltre all’ammenda di € 70.000,00;
- SAVONA FBC Srl: 2 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016; e ammenda di € 10.000,00;
- SORRENTO CALCIO Srl: 4 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016, e ammenda di € 10.000,00;
- SEF TORRES 1903 Srl: 4 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di € 10.000,00;
- VIGOR LAMEZIA Srl: 2 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva 2015-2016 e ammenda di € 10.000,00.

> A parziale conferma delle statuizioni oggetto dell’ordinanza n. 2:
- dichiara il difetto di giurisdizione nei confronti di MAGNI Alessandro;
- stralcia le posizioni di CARLUCCIO Massimiliano, della Società SS BARLETTA CALCIO, e – a modifica dell’’ ordinanza di cui all’epigrafe, e limitatamente alla responsabilità oggettiva ex art. 1.bis punto 5 CGS per l’operato del nominato Carluccio - della Società AURORA PRO PATRIA 1919 Srl - con contestuale sospensione dei termini di cui all’art. 34 bis, co. 5 CGS – riservando la fissazione del relativo dibattimento
- rimette alla Procura Federale - con contestuale sospensione dei termini di cui all’art. 34 bis, co. 5 CGS - gli atti relativi alla posizione di INGROSSO Gianmarco ai fini dell’adozione di ogni conseguente determinazione.

0 commenti: