Header

Un punto…di partenza o di arrivo?

Dopo tanti bellissimi articoli, letti tutti di un fiato, riconosco che i miei compagni di “penna” abbiano detto molto e bene sulla nostra attuale situazione.
L’impressione però che, tutti bene o male ci girino intorno, o per lo meno cerchino di non calcare la mano sulla cosa…..
Su che cosa???
Sul nostro, brutto, vergognoso, tristissimo ed irritante….unicissimo punto. 
Secondo voi è un punto di partenza, che ci può permettere di affrontare una risalita dura e piena di insidie? O un punto di arrivo, che decreta la fine di ogni più viva speranza di salvarci?
Matematica, media inglese, scontri diretti, possibili intrecci……si è parlato molto nei post precedenti, nei bar e durante gli allenamenti di questi giorni.
Secondo me tagliandola corta le cose stanno cosi’:
La metto giù dura scusatemi.........
Se facciamo 21 punti nelle prossime 7 partite, e se la penultima si impantana e non prende il volo nell’arco di questi match riusciamo a giocarci i play out…..
Se continuiamo invece a fare pareggi e sconfitte tra 4 o 5 turni possiamo andare tutti a casa e iniziare a pensare alla serie D. (ripescaggi improbabili permettendo).
Basta solo questo dobbiamo dire!!!!
Giusto ciò che è stato detto prima , ma ancor più giusto dire solo:DOBBIAMO VINCERE E BASTA!!!!!!!
Se i nostri giocatori riescono a tenere una media punti che anche il Barcellona faticherebbe a tenere, allora possiamo sperare, altrimenti come detto da Flavio e da altri, lecchiamoci le ferite, rimpiangiamo ciò che è accaduto prima e durante questa stagione senza però cadere nell’autoflagellazione.
In fin dei conti è vero che ci sono stati errori (acquisti, cessioni, allenatori, ferie ecc ecc) ma è anche vero che siamo arrivati all’ultimo ad iscrivere una squadra che MANCO DOVEVA ESSERCI!.
L’improvvisazione quasi mai paga. Ma oggi chi possiamo davvero incolpare???
La dirigenza che ci ha salvato e che almeno qualcosa ha provato a fare???
O chi prima di noi ha lasciato ceneri e miseria sulle quali non era affatto facile costruire nulla?
Io non me la sento di dare colpe a chi oggi è al timone della squadra.
Si è provato in tutti i modi a raddrizzare una nave che andava verso gli scogli….
Ma se i marinai non hanno remato bene o se per lo meno non hanno avuto la forza di farlo…allora cosa possiamo fare?
Meglio schiantarsi sulle rocce e ricostruire una barchetta adatta alle serie inferiori, con chi abbia almeno la voglia di restare con noi….
Piuttosto che acquistare “pirati mercenari” che arrivino a Busto solo per necessità di guadagni non per faticare…..
Se il mercato non ha portato “vogatori esperti” forse è perché non c’erano soldini o magari perché i “rematori” hanno preferito mari più sicuri……
Chiamali scemi!!
Nel mercato di gennaio, trovare “pazzi” che avevano voglia di venire a Busto non era facile.
Saranno solo mie idee ma, credetemi; meglio aprire gli occhi e dire le cose come stanno.
Io amo la Pro e se scrivo ancora su di lei è perché un barlume di speranza c’è sempre…. Ma adesso BASTA…
Vincere,vincere, vincere e ancora vincere….
Avanti con moduli spregiudicati e provando a mettere giocatori in posizioni diverse…
Sarà dura segnare o solo provarci, ma cosa perdiamo a questo punto??
Siamo ormai alla frutta….
Basta catenaccio, e se i difensori hanno più possibilità di segnare…..allora proviamo anche loro davanti!!
Tanto se prendiamo gol chi se ne frega…. Meglio dei primi risultati faremo???
O se ne prendiamo 4 o 5, come all’inizio del campionato, per lo meno abbiamo provato a giocare.
Se porto a casa 7 pareggi….allora…..ciao a tutti, siete stati bravini ma sempre ultimi siamo!!
Troppo crudo????
A questo punto meglio svegliarci e se dobbiamo affondare con la nave, meglio farlo cantando e tifando una squadra che almeno ci prova.
Se invece stiamo a piangere…allora …….è già finita.
Se qualcuno ieri ha visto Cremonese-Alessandria si sarà accorto di quanta differenza ci sia rispetto a noi….
Passaggi, dribbling, gioco di squadra, cross, tattica del fuorigioco, ripartenze…..tutte cose che ieri sera sono state quasi perfette!
Un bello spettacolo, quasi meglio di tante partite di A e di B dove la noia regna sovrana.
Non dico che partiamo sconfitti in partenza contro queste due…., ma il gioco espresso da queste squadre è nettamente superiore al nostro!
 O per lo meno, a questo punto della stagione “girano alla grande”. La cremonese ha una classifica che non rispecchia quella che dovrebbe essere in verità.
Ha un nuovo allenatore e ha fatto 2-3 acquisti di valore… e ieri si sono visti benissimo.
Serve un miracolo dunque contro di esse…..?
Con queste due squadre si!! Con le altre serve solo sprezzo del pericolo e “palle quadrate”!!
E al diavolo quello che succede!!
Insomma o giochiamo senza remore oppure basta farsi illusioni….
Per finire mi dite una cosa???
Se una delle partite incriminate è Cremonese Propatria, perché i grigio rossi non hanno avuto conseguenze in termini di sanzioni. Mi perdo qualcosa o ho ragione??
Insomma, (se non sbaglio), mi sembra strano che i nostri” bravi” giocatori abbiano fatto tutto da soli.
Queste inchieste mi sembrano davvero messe in piedi a casaccio…
Comunque forza Pro….
E se retrocessione sarà, almeno che sia sofferta e che si combatta fino alla fine… vendiamo caro il nostro sangue.

Ps, Va bene che siamo ultimi in classifica, e che facciamo un pochino pena, ma cara MACRON “spedisci ste cavolo di maglie che è un mese che ne ho prenotate tre e tardano arrivare!!!”
Simone Merlotti.

0 commenti: