Header


L’ex tecnico del Milan Sinisa Mihajlovic intervistato da Staffelli per conto di Striscia la notizia non è stato certamente tenero con le donne. Alla domanda posta da Staffelli al tecnico : “Melissa Satta, compagna di Boateng, ha detto che lei ha creato troppe tensione nello spogliatoio”, il serbo ha risposto che "Io non sono razzista, ma penso che le donne non dovrebbero parlare di calcio perché non sono adatte". A Busto, dove l’acqua va all’insù, la solita eccezione, visto che le donne hanno portato Ferri e Santana, gli uomini Vettraino, Guercilena e Ravasi. Avercene di donne non adatte a parlare di calcio, caro Sinisa.
Flavio Vergani

0 commenti: