Header

Giunge voce che le locuste stiano per tornare nei paraggi, la medesima piaga biblica che già colpì Busto Arsizio starebbe per abbattersi sul capoluogo di Provincia.
Ammantandosi di disponibilità economiche e competenza tecnica, sciorinando le esperienze fatte sulla nostra pelle e menando seco il solito stormo di giocatori e collaboratori vari, le locuste sembrano in procinto di tornare a queste latitudini.
“Locuste” semplicemente perché la storia insegna che quando si rialzeranno in volo, perché è certo che ciò avverrà presto, non lasceranno nulla dietro .
Dopo il loro passaggio solo macerie, rovine ed un popolo diviso fra amanti viscerali delle locuste e detrattori delle stesse.
Tutto da ricostruire partendo da zero, tabula rasa dopo la fuga precipitosa, quel nulla che abbiamo già dovuto “ammirare” a Busto e nel quale ancora ci dibattiamo.
Auguri sinceri, amici di Varese; “in bocca alla locusta” si dovrebbe dire in questo caso.
Marco Grecchi

0 commenti: