Header

La Pro Patria dei record negativi ottiene la ventiseiesima sconfitta (ottava consecutiva) sul campo del temibilissimo Renate di fronte agli ex Cusatis, Ferrara e Armonia. In goal Santana con uno splendido tiro da fuori, il resto è solo noia e vergogna. Si è rivisto in tribuna il presidente Nitti che evidentemente non aveva di meglio da fare in questa domenica di fine torneo. Non aggiungiamo altro per non dare ulteriore attenzione a una squadra  e a una stagione umilianti per i nostri colori. La speranza è che da domani i protagonisti di questa vergogna abbiano la compiacenza di sparire dalla circolazione.
Flavio Vergani

0 commenti: