Header


 Il destino spesso ama fare scherzi rendendo impossibile quel che potrebbe sembrare ovvio, sorprendendo al contempo con quel che nessuno si aspettava. Pensate all’esodo dei vari Bruccini, Spanò, Mignanelli, Di Biase, Feola E Siega a Reggio Emilio con la quasi certezza di inseguire e realizzare un sogno. Tra gli “scartati”di quell’export massivo ci furono Dario Polverini, Matteo Serafini e Giampaolo Calzi che vennero lasciati al loro destino in quanto non ritenuto idonei al progetto granata. Ebbene, il destino ha scelto per loro premiandoli quest’anno con grandi soddisfazioni: Serafini a Calzi hanno ottenuto la promozione in Lega Pro con il Venezia, mentre per Dario Polverini addirittura la promozione in serie B con il Pisa che pareggiando a Foggia il match di ritorno svoltosi ieri ha centrato uno storico traguardo. A Reggio, invece, lacrime  dopo un campionato sotto le aspettative. Persino Mignanelli è sembrato vittima del destino visto che ha lasciato Pescara nel mercato di gennaio non partecipando alla promozione in serie A dei granata. Complimenti a questi ex tigrotti che hanno trovato quel che altri cercavano, ma nel posto sbagliato.

Flavio Vergani

0 commenti: