Header

La Pro Patria non vive la crisi del settimo risultato utile e vince, seppur ai calci di rigore, il primo turno di Coppa Italia con il Caravaggio. Dopo il due a due dei tempi regolamentari con reti di Pedone e Mauri, i tigrotti si dimostrano più bravi gli avversari dagli undici metri portando a casa il passaggio,del turno. Pro Patria con molti assenti in difesa è ancora sul mercato in cerca di un bomber, per cui è presto per i giudizi tecnici, certo è che sette vittorie su sette incontri dicono che la squadra ha una struttura interessante, seppur bisognosa di un lifting finale.
Domenica prossima esordio casalingo con la Pro Sesto nel secondo turno di Coppa Italia.

Caravaggio-Pro Patria: 6-7 dopo calci di rigore (0-1; 2-2)

Marcatori: Pedone (P) al 2'pt, De Angelis (C) al 20'st, Mauri al 32'st, DelCarro A. su rigore al 45'st
CARAVAGGIO: Pala, DelCarro A., Pelizzari, Lamesta, DelCarro F, Buzhala, Baldrighi, Pesce, De Angelis (dal 33'st Gabellini), Crotti (dal 39'st Bontempi), Sonzogni (dal 33'st Ubizzoni)
A disposizione: Seveso, Teoldi, Legramandi, Nicolosi, Comandulli, Zaffino. Allenatore: Marco Bolis
PRO PATRIA: Gionta, Tondini, Veroni (De Vincenzi), Angioletti (dal 21'st Zaro), Disabato, Garbini, Santana, Pedone, Cappai (dal 21'st Bortoluz), Mauri, Arrigoni.
A disposizione: Monzani, Marcone, Palmieri. Allenatore: Roberto Bonazzi.
ARBITRO: Marco Ricci di Firenze (Abantuono, Razvan)

0 commenti: