Header

Diciamo che non c'è la fila per salire sul pullman del Pro Patria Club diretto a Caravaggio. A ieri, si contavano 22 persone!
Insomma, quando non c'era, sembrava fosse una tragedia, adesso che c'è se lo filano in pochi. Ma, il presidentissimo Centenaro non molla di un millimetro e a costo di metterci soldi per l'ennesima volta, affronta il sacrificio senza battere ciglio e conferma che questo pullman "s'ha da fare". Per cui, niente quote minime, alle 13,30 si partirà con il torpedone, a costo di guidarlo.

0 commenti: