Header

Tre partite in versione "All Blacks" e tre vittorie. Questo lo score della Pro Patria di nero vestita che sembra spaventare gli avversari  con una redizione virtuale della  Haka, la danza tipica del popolo Māori, messa in scena dalla nazionale neozelandese prima di ogni match per condizionare gli avversari.
Certamente la rinuncia alle magiche maglie biancoblù è un dispiacere per tutti i tifosi, ma se i risultati sono questi ben venga la maglia scura. Dopo essere state le maglie nere in campo e fuori lo scorso anno, senza peraltro mai indossarla nella realtà( o quasi), ben venga la maglia nera a patto che abbia tutto un altro significato.
A qualche tigrotto, come Bortoluz, sta veramente a pennello visto che ricorda il pilone degli All Blacks. Gente forte nel corpo e nell'animo che lotta fino all'ultima goccia di sudore per portare a casa la vittoria. Cosa di diverso dallo spirito tigrotto? Nulla". E, allora, avanti con la Haka per continuare a vincere.

0 commenti: