Header

MONZANI: 6
Colpa sua se non arriva un pallone che uno da parare? No! Per cui sei politico., quello che si usava quando lui non era nemmeno nato.

BARZAGHI: 6,5
Delizia la platea con discese libere sulla fascia, un treno diretto che trova i giusti scambi per far giungere in stazione palloni puntuali

FERRARO: 7
Capitano coraggioso non sbaglia niente e non concede niente a nessuno. Spavalda sicurezza di un granatiere di lungo corso

ANGIOLETTI: 6-
Meno lucido rispetto al suo esordio di due settimane fa, sbaglia qualche appoggio di troppo e commette un'ingenuità da bambino facendosi espellere

ZARO: 7,5
Un punto in più per la rete che incornicia una bella prestazione. Lui è il tigrotto 100% di questa squadra e potrà diventarne un simbolo.

SANTIC: 7,5
Signore del centrocampo, è lo spirito santo che si sente anche se non si vede. Fa il Di Sabato in modo perfetto abbinando qualità a quantità. Un pilastro del centrocampo di cemento armato.

PEDONE: 7
Un secondo tempo perfetto per il pedone che diventa Re nella scacchiera bustocca. Dove lo metti lui sta e risponde alla grande.

PIRAS:6,5
Bravo, sta studiando da esterno destro e l'esame di oggi è passato a pieni voti. Avanti così

ARRIGONI: 6,5
Primo tempo eccellente e ripresa buona. Gli manca il tocco finale, ma sul resto ci siamo.

GHERARDI: 6
I colpi li ha, ma la condizione è al 20%, occorre aspettarlo perché quando ci sarà su quella fascia gli avversari vedranno i ghepardi.

BORTOLUZ: 8
Punto in più per il goal e prestazione perfetta al netto di una reazione esagerata dopo un fallo subito. Fa a sportellate con la difesa ospite e ricorda gli All Blacks di ieri, demolitori dell'Italia. Aveva ragione il buon Peron che da sempre dice che questo è forte

MISTER BONAZZI: 7
Ha trovato la formula magica e non fatica a far sparire il Dro dal campo senza neppure dannarsi l'anima. Lui, come sempre non si scompone e dà merito ai ragazzi, ma se quando perdeva si prendeva le colpe, giusto ora dargli i meriti.


0 commenti: