Header

Per "policy" abbiamo scelto di non  comunicare compleanni e ricorrenze varie relative ai soci del Pro Patria Club. Ma, ci deve essere l'eccezione che conferma la regola. Anche perché non parliamo di un compleanno, ma del compleanno. Oggi di un po' di anni fa nasceva il Presidente con la P maiuscola. Nasceva Roberto Centenaro. Non possiamo non celebrare il suo "Birthday day" perché Roberto merita ben altro. Lui, come altri, ma soprattutto lui, si spende ( e mai verbo fu più adatto)per il nostro sodalizio con energia e dedizioni ammirevoli. Roberto è uno che suda la maglia perché nella sua vita ha imparato a correre forte partendo dalle categorie giovanili, fino ad arrivare al professionismo nel suo lavoro e nei suoi hobbies. Un uomo dolcemente forte, democraticamente deciso ed elegantemente generoso.
Una persona che se la conosci non la eviti perché sa parlarti con un sorriso, con una pacca sulle spalle, con un silenzio denso di significati.
Una guida sicura per il nostro sodalizio che guarda al suo cinquantesimo di fondazione con questa degna guida che merita ben altro che i soli auguri di buon compleanno. Merita grande riconoscenza per quello che ha fatto, sta facendo e farà.
Auguri Roberto! Rimani come sei.
Come detto all'inizio trattasi di una eccezione che per confermare la regola dovrà rimanere tale, per cui ci perdonerà il segretario Giancarlo Bacchi ,prossimo nella lista dei compleanni d'autore ( 30 Dicembre). Giancarlo, è stata tua la colpa se sei nato dopo e soprattutto non sei nato presidente. Gli auguri te li possiamo solo anticipare, certi che comprenderai. D'altra parte, come dice l'altro proverbio: "chi si accontenta gode...".
Direttivo Pro Patria Club

0 commenti: