Header

Un anno fa è partita per la sua trasferta più lunga. Se ne è andata nella notte come al solito: con la sciarpa della sua Pro Patria al collo, la tessera del tifoso in tasca, la passione nel cuore. E' andata da sola, senza il suo amico Maurizio e il papà Bruno che da sempre l'hanno accompagnata sui campi di tutta Italia.
E' partita portando con se il suo solito silenzio con il quale sapeva parlarti, consolarti, capirti. Una trasferta lunga in un posto dove non ricevono i cellulari, anche se tutti la sentono tutti i giorni come se fosse qui. Simona non è mai stata un ricordo perchè non serve ricordare chi vive tutti i giorni al nostro fianco. Simona vive quando incrociamo gli occhi dei suoi genitori, quando vediamo il suo posto allo stadio, quando vediamo i suoi amici e quando alziamo gli occhi verso il cielo. Lei è là con in mano il pennello per disegnare delle strisce bianche dove il cielo è blù.
Simona sempre con noi!

I tifosi della Pro Patria che ti vogliono bene

0 commenti: