Header


Il Natale è ormai alle porte e l’anno sta per finire per cui è tempo di auguri e di bilanci. Un anno iniziato con molte amarezze e terminato con una rinnovata speranza di vedere presto la nostra Pro Patria raggiungere il posto che merita. Il primo ringraziamento è quindi per la presidente Patrizia Testa che con grande determinazione ha voluto dare un futuro ai nostri colori. Una scelta difficile e coraggiosa che merita un grande applauso.
Grazie anche a tutti i giocatori, allo staff, ai tifosi, parti di uno stesso intero che hanno saputo soffrire, lottare e vincere su un passato che sembrava volesse soffocare una passione che vive da cent’anni.
Un pensiero particolare ai  consiglieri, ai soci e ai sostenitori del Pro Patria Club che mi onoro di presiedere. Li ringrazio perché ancora una volta hanno saputo sorprendermi con la loro energia, determinazione e senso di appartenenza. Ripassando mentalmente l’anno trascorso mi vengono in mente tantissimi episodi, volti, gesti e momenti che mi hanno emozionato e arricchito per le profondità dei significati trasmessi. Amici che hanno dimostrato grande generosità e energia per aiutarmi a far navigare il nostro sodalizio anche quando il mare era in tempesta e più di un marinaio ha scelto di scendere dalla barca. Loro, invece, hanno scelto di soffrire il mal di mare tenendosi forte all’albero maestro per poi, insieme, issare le nuove vele biancoblù per navigare verso nuovi porti.
Questa è la vera ricchezza che mi porto dentro con orgoglio e la grande soddisfazione che provo nell’essere al timone di questo equipaggio. Gente speciale che ha saputo ingannare anche la carta di identità pur di rimanere giovani nel cuore e nell’anima.
 Ricordo con affetto anche gli amici che ci hanno recentemente lasciati, il mio grazie possa volare fin lassù ed essere ascoltato da chi vive e sempre vivrà nel mio cuore.
A tutti i tifosi e alle loro famiglie auguro un sereno Natale e un nuovo anno ricco di soddisfazioni.

Buon Natale.

Roberto Centenaro
Presidente Pro Patria Club

 

 

 

0 commenti: