Header

MONZANI: 6
Bella parata nel secondo tempo che tiene aperta la partita. Non colpevole sul goal degli ospiti.

COLOMBO: 5,5
Sufficiente da difensore, insufficiente da esterno di centrocampo dove manca il passo per saltare l'avversario.

PIRAS: 5,5
Primo tempo discreto, sparisce nel secondo tempo. Appare come un limone spremuto più che il Mirto di Sardegna di qualche settimana fa.

FERRARO: 6
Potrebbe essere il leader di questa squadra per carattere ed esperienza, a volte sembra si freni, forse conoscendo il suo carattere.

ANGIOLETTI: 5,5
Qualche uscita con la palla tra i piedi da brividi, palloni alti lasciati agli avversari con quell'altezza gridano vendetta.

SANTANA: 5,5
Tanti, troppi, tocchi rallentano la manovra e danno tempo agli avversari di chiudersi. A volte si innervosisce con i compagni che non parlano la sua lingua. Mario, siamo in serie D, fattene una ragione.

PEDONE: 5
Cercasi il giocatore dell'andata. In campo la sua fotocopia scolorita.

DI SABATO: 5,5
Cerca di mettersi al servizio di un centrocampo senza fosforo senza trovare il bandolo della matassa.

ARRIGONI: 5,5
Sparito da qualche domenica gioca solo perchè in panca di under meglio di lui non ne propone.

SCANU: 5
Giovane che ha bisogno di tempo per inserirsi in una categoria che non sembra al momento alla sua portata.

GHERARDI: 5
Delude sotto tutti gli aspetti. In lui c'erano altre aspettative, il bonus è scaduto, occorre far vedere di che pasta si è fatti.Punta? esterno? Altro?


MISTER BONAZZI: 5
Parte senza una punta di ruolo e finisce con un cocktail ad alta gradazione offensiva. Che volesse far capire a qualcuno che il sabato sera si deve andare ad acqua minerale e non a Mohito? L'impressione è che in settimana negli spogliatoi si ballerà il rock and roll e chi non avrà fiato per tenere il ritmo sarà prossimo all'ultimo tango a Parigi. Anzi, a Busto...


0 commenti: