Header



Nel calcio si può perdere, anche più volte, ma almeno bisogna provare a giocare. La Pro ieri non solo ha giocato male, ma per certi versi non è proprio scesa in campo. Ieri non ha funzionato nulla. I senatori hanno stonato su tutti i fronti facendo un match opaco. I giovani, incavolati col mister per le poche presenze, hanno addirittura fatto peggio dei loro veterani. Ci sono ragazzi che solo qualche settimana fa “volavano”, oggi camminano a stento. Prima c’era un collante e una squadra, ora abbiamo un assemblaggio fatto male e con poche idee. Sono almeno 3 turni che la Pro non gioca un calcio discreto. Anche la vittoria di due domeniche fa è più figlia della pochezza dell’avversario, che della buona prestazione dei tigrotti. Insomma, non tutto è perduto, ma in questo periodo sembra che stia scendendo in campo una squadra diversa da quella che recentemente è stata in grado di distinguersi per il buon gioco e l’entusiasmo senza confini, realizzando un fantastico filotto di vittorie. Dov’è oggi quella squadra? Bonazzi sembra avere poche idee…oppure troppe…Eccessiva confusione si avverte anche in campo. Il mister che ieri è stato criticato, però, sembra non averne più per nessuno e rifila a tutti delle belle stilettate. Ieri ha sbottato contro i suoi giocatori, rei di non sudarsi la maglia, e di presentarsi alle partite privi di concentrazione e determinazione. Per alcuni pesa la “strana” vita fuori dal campo…Insomma, a letto presto e zitti! I relegati in panchina devono guadagnarsi la titolorità, senza picchiare i piedi per terra e lamentarsi…  Anche qui, se fai il tuo dovere il mister ti premia, basta non rompere sempre le…! Non sappiamo se Bonazzi è esente da colpe, di certo a questo punto è meglio che usi bastone e poca carota, per invertire un andamento davvero poco redditizio. I tifosi non sono arrabbiati, semmai delusi dalla poca grinta vista nelle ultime partite. Come dice il mio amicone Flavio…qui non sono a rischio i Play off…semmai la vittoria finale…Si è aperta una crepa nel muro bianco-blu…..vediamo di metterci una bella toppa!... Altrimenti con poche cannonate degli avversari il tramezzo crolla!...e Patrizia non credo abbia voglia di acquistare una parete nuova!!!Quindi cemento, lavoro e testa bassa….
Simone Merlotti

0 commenti: