Header


Stesso ruolo, stessa squadra in due occasioni: la Pro Patria e la Casertana. Poi, i destini si dividono, si intrecciano, si scontrano. Gemelli diversi, uguali nel ruolo, ma diversi nello stile, nel modo di essere e di giocare. Uno che si è reinventato dopo il doloroso taglio del cordone ombelicale che lo teneva legato alla mamma biancoblù, l’altro che ha rincorso l’ambizione e l’affermazione senza coglierla come forse avrebbe voluto.Compagni fino a ieri a Caserta, poi uno ha scelto di andare a Fondi per cercare il rilancio, l’altro è rimasto fedele alla Casertana, cercando di ripetere l’ottimo campionato vissuto l’anno prima a Pesaro.L’altro ieri il faccia a faccia che ha dato ragione a Francesco Giorno. Luca Giannone ha masticato amaro, la sua scelta sembrerebbe non pagare. Fondi-Casertana 1-2 .Casertana settima, Fondi decimo. Chi si accontenta gode? Vedremo…
Flavio Vergani
 

0 commenti: