Header

Pochi ma buoni
La Pro Patria vince per tre a uno con il Darfo Boario e centra l’obiettivo minimo della stagione: il play off da quinta classificata. Santana firma la tripletta e porta a casa il pallone, inoltre sul filo di lana entra nella classifica marcatori in double digit. Rimarrà l’unico tigrotto ad averlo fatto. Troppo poco. Forse, la soluzione per l’attacco ce l’ha in tasca mister Javorcic che in tre partite ha all’attivo ben sette reti. Ossia, il 14% delle rete realizzate nell’intero campionato. L’allenatore croato recita la sua parte a chi glielo fa notare, scansando ogni merito, ma, come sempre, i numeri parlano da soli e questo dicono. Domenica prossima sarà già tempo di play off con l’insidiosa trasferta di Ciliverghe. Un’occasione unica per dimostrare di essere quelli  che fino a qui si è solo pensato di essere. L’impressione è che in casa Pro Patria si respiri un’altra aria, basterà? Certo è che anche la difesa è tornata quella di una volta. lI Ciliverghe è fortissimo davanti, occorrerà essere bravissimi dietro.
Insomma, settimana di grandi stimoli, l’esperienza di Monza dovrebbe aver insegnato qualcosa.
Per cui, è il momento giusto per fare la cosa giusta.
Nota da citare della giornata riguardate quell'unico tifoso ospite che ha cantato e sbandierato per tutte la partita dalla curva ospiti. Un esempio perfetto di "chi fa da sè, fa per tre". A fine gara i giocatori lo hanno ringraziato con un meritato applauso e li hanno regalato un paio di pantaloncini della squadra.
Davvero un esempio perfetto di amore per la propria squadra. Premiato anche dagli ultras locali che gli hanno fatto pervenire una birra gratis.

Flavio Vergani

0 commenti: