Header

Foto da sito FB Ciliveghe Calcio
Questi inutili play off della serie D. Chi li vince non vince nulla, visto che la presunta precedenza per il ripescaggio in serie C richiede un extra costo di 300 mila euro e “cà nessuno è fesso….!
Oltre al danno la beffa per il Ciliverghe che dopo aver vinto i play off e rifiutato il ripescaggio prima che gli venisse offerto, ha vinto la scomodissima trasferta a Lecce per la prima di Coppa Italia.
Una vera e propria Via Crucis. Da Ciliverghe a Reggio Emilia in pullman, da Reggio Emilia a Rimini in treno e da Rimini a Lecce con un altro treno. Dopo la partita, Via Crucis all’inverso.
Domanda: come premio per i dilettanti del Ciliverghe e i suoi tifosi non era meglio giocare a campi invertiti evitando a chi ha bilanci da dilettanti di dover inventarsi professionisti?
Altrimenti, se non si vince nemmeno questo ai play off, quale sarebbe un motivo valido per giocarli? Oppure, chi è causa del suo male, pianga sè stesso? Mah...



Flavio Vergani

0 commenti: