Header

Una delle novità di quest'anno del campionato di serie D (e non solo)è la possibilità data ai calciatori di personalizzare la maglia con un numero a scelta. Quindi, non esisterà più l'obbligo di numerazione da uno a undici, ma ciascun giocatore potrà scegliersi un numero e mantenerlo fino alla fine del campionato.
Niente da fare, invece, per la personalizzazione della maglia con il nome del calciatore, privilegio riservato ai giocatori appartenenti a squadre militanti dalla serie C in su.
Che numeri sceglieranno i tigrotti? Presto la curiosità verrà soddisfatta. Altro mistero svelato sarà quello dei gironi che verranno ufficializzati venerdì 4 agosto. Per la Pro Patria si ipotizza un cambio di girone con passaggio al girone A, ma nulla è scontato.
Flavio Vergani

0 commenti: