Header

Mister Javorcic commenta la gara di oggi:
"Siamo una squadra di forti emozioni, la gente deve riconoscercelo ed esserne orgogliosa. Con tutto quello che ci è piovuto addosso fare sette punti in questo trittico è tanta roba. Vittoria importantissima in questo bivio della stagione, servivano attributi per questa impresa". Sull'arbitro:"Fa parte del gioco, può sbagliare. Non ho visto cosa è successo dopo il goal di Bortoluz".
Su Santana:" E' superfluo parlarne, è l'animo della squadra, oggi ben supportato dai compagni, altrimenti la gara non la portavamo a casa".
Sul momento della Pro Patria:"Questa settimana abbiamo speso moltissimo, mercoledì avevamo una gara da vincere, abbiamo speso parecchio. Sapevamo che avremmo avuto quattro o cinque occasioni 
per trovare il goal e lo abbiamo fatto. Sono partite che tre volte su quattro non li vinci, anzi le perdi, per cui ai ragazzi vanno i miei complimenti: bravissimi, anzi straordinari!Non dimentichiamo che ci mancano giocatori importanti, arrivati alla terza partita sarebbero serviti".
Pro Patria capolista, cosa ne pensa il mister?: " Vi giuro che non so cosa hanno fatto gli avversari, non guardo mai la classifica e questo è vero, non come molti che dicono di non guardarla e poi la guardano. Io non la guardo mai, è presto. La guarderò da Marzo in poi...".
Sul cambio del portiere:"E' stata una cosa voluta. Mangano è un ottimo portiere e negli allenamenti ci ha convinti di poter puntare su di lui. Guadagnin ha speso moltissimo e l'ho voluto far giocare a Bergamo per riconquistarsi la fiducia dopo quanto accaduto con il Pontisola. Poi, vale sempre la stessa regola, gioca chi è più in forma. Con questi due ragazzi del 1999 stiamo facendo un bel lavoro. Oggi Mangano ha fatto la sua partita con sicurezza e da martedì di riparte".
La reazione di Gucci dopo il cambio: "Ce l'aveva con sè stesso per la prestazione e io ce l'avevo con lui per la reazione. Gucci ci tiene tantissimo, ci ha dato molto e molto ci darà. Non serve che segni e basta, ci ha dato molto nel gioco. E' stato bravo e per noi ha il suo peso. Deve stare sereno e avere fiducia continuando a fare quello che sta facendo. Il goal non deve essere un problema, anche se per l'attaccante è chiaro che lo è".
Prossimo turno a Lumezzane, squadra che sta avendo un rendimento molto positivo nelle ultime giornate: "Non l' ho ancora visionata per cui non so cosa dire, certamente ha iniziato a giocare con qualcuno importante dopo le prime partite non giocate. Questo mi fa un po' arrabbiare, che campionato è se le prime partite sono state diverse dalle attuali?”.
Ghioldi?" Non vedevo l'ora di buttarlo nella mischia, certamente non mi amerà per l'occasione di oggi, messo da solo davanti in una gara dove eravamo in uno in meno. Mi scuso con lui, avrei voluto dargli un' opportunità diversa, ma averlo messo oggi significa quanta stima abbia nei suoi confronti e di quanto mi fidi di lui."
Flavio Vergani

0 commenti: