Header

MANGANO: 6,5
Prende freddo per novanta minuti, al novantunesimo sfoggia una paratona che strappa l'applauso anche se la mani dei tifosi sono ormai gelate.

GALLI: 7
Primo tempo da favola con un assist perfetto e tanta corsa.

COTTARELLI:6,5
Sempre meglio, grande corsa e senso della posizione.

SCUDERI: 6
Benino, ma non benissimo. Appannato dopo diverse partite scintillanti. Ha forse festeggiato troppo il goal i domenica scorsa. Risultato: sostituito. Qui non si può scherzare nemmeno per un minuto senza incorrere nella "Sentenza Javorcic"

ZARO: 6,5
Bene nel primo tempo, meno ordinato nel secondo. Dettagli, ma ormai da lui ci si aspetta la perfezione

MOLNAR: 6
Partita meno brillante del solito per il biondo croato che a volte si incarta apparendo in difficoltà. Niente di grave, ma abituati ad ostriche e champagne...

COLOMBO: 7
Cambia ruolo durante la partita ma non cambia il giudizio: bravissimo. Un mix di intelligenza calcistica, fisicità e senso della posizione.

GAZO: N.G
Meriterebbe dieci per la voglia di rimanere in campo, nonostante l'infortunio. Ma, meglio  pensare alle conseguenze per sè e per la squadra piuttosto che inseguire un pericoloso eroismo.

MOZZANICA: 6
Questo ragazzo ha doti, ma ancora non è quello dello scorso anno. Sufficiente si, ma da lui ci si aspetta di più.

PETTARIN: 7,5
Un po' più avanti, un pò più indietro, un po' più a destra  o po' più a sinistra. Dove lo metti sta dirigendo l'orchestra senza perdere il bit. Il "Pirlo" della Pro Patria sta rispondendo al pirla che di lui disse:" il Mestre lo ha lasciato andare perchè è finito".

GUCCI: 8
Due mezzi punti in più per il goal che coronano una prestazione magistrale. Di testa, di piede, di forza o di classe lui la palla la prende sempre e la butta dentro.

PEDONE: 7
Un piacere vederlo quando palla al piede cerca un fazzoletto di campo libero per ingaggiare un duello sulla velocità con l'avversario. Palla incollata al piede, gambe che mulinano e la sensazione che qualcosa di bello potrebbe accadere. Se solo si convincesse di quello che è...


MISTER JAVORCIC: 7
Il disegno tattico è perfetto, mette i giocatori al posto giusto e poi si diverte a cambiare ruoli e giocatori pescando da un mazzo pieno di assi e jolly. Fa scopa con i re, tenendo in tasca gli assi.


0 commenti: