Header

MANGANO: 6,5
Pallone bagnato, pochi minuti alla fine, cross alto in area e lo vedi uscire con tranquillità azzannando il pallone. Se non è personalità questa...Rischia in altre situazioni quando gioca alto, ma alla fine errori zero.

SCUDERI: 7,5
Un under? Chi lo direbbe? Non sbaglia nulla e al 95esimo fa un cost to cost spaccapolmoni e la mette dentro.

GALLI:7
Si prende i complimenti in diretta di mister Javorcic per una partita di grande spessore. Un giovane sempre più "ruspante"

COTTARELLI: 6,5
Fin che ne ha guida il Frecciarossa, quando la spia segna rosso, mette la freccia e se ne va.

ZARO: 7
The "tower"comanda la difesa senza sbavature. Torre di controllo dei palloni alti, se la sbriga con eleganza con i piedi.

MOLNAR: 7
A questo non scappa nemmeno la pipì. Forte di testa, arcigno nella marcatura, dirompente nell'anticipo. Insuperabile. The wall!

COLOMBO: 7
Capitano coraggioso, primo tempo da libro del calcio, secondo tempo da bibbia del difensore. Sta ritrovando smalto atletico e finalmente mostra quello che è.

PETTARIN:7,5
Il "Pentium"della Pro Patria. Processa ogni azione rilasciando l'antivirus che neutralizza gli avversari. Ispiratissimo in fase offensiva rilascia un missile terra-aria che fa un baffo al coreano. Fulminante.

GAZO: 6,5
Laborioso in mezzo al campo mena fendenti a destra e a manca difendendo il territorio. Instancabile zanzara che punge gli avversari, senza che si accorgano di lui. Una vita da mediano.

GUCCI: 7
"Non segna, ma il suo lavoro è utilissimo", diceva di lui mister Javorcic. E, in effetti, se lo si segue con la "sky cam" si nota il suo lavoro. Accorcia, fa sponda, a volte eccede nella generosità servendo i compagni, si rende pericoloso. Certamente non il prototipo della punta grezza che fa il rapace. Questo ragazzo è davvero completo.

PEDONE: 8
Dove lo metti sta. Oggi ha fatto la punta come se l'avesse sempre fatta. Segna, corre per novanta minuti, contrasta, riparte. Quando ha spazio davanti a sè diventa devastante. Mister Javorcic dice di sapere il perchè questo ragazzo è ancora in serie D e di sapere perfettamente dove arriverà. Presumiamo lontano, molto lontano.

MISTER JAVORCIC: 7
Arriva alla fine del mini ciclo di partite senza i pezzi da novanta dimostrando di avere in tasca mille soluzioni. Santana dipendente? Ma quando mai?


0 commenti: